Una serata speciale per inaugurare il nuovo Consiglio Direttivo e per suggellare ancora di più quello che è un rapporto speciale. Ieri sera agli impianti sportivi di Corvia gustosa cena a base di pesce per dare inizio alla nuova avventura del consiglio che si è insediato la settimana scorsa sotto la presidenza di Angelo Piccotti. Un momento conviviale per avviare una nuova avventura e che ha visto fianco a fianco a tavola consiglieri Fulginium e dirigenza del Foligno Calcio; presenti anche i vertici della A.S.D. Sant’Eraclio. Il presidente Piccotti ha voluto sottolineare ancora una volta come sarà «necessario l’apporto di tutti per rendere ancora più forte e vincente la Fulginium, che da sempre è al servizio della prima squadra del Foligno Calcio, con il quale c’è un legame forte ed indissolubile». Anche il numero uno bianco-azzurro, Guido Tofi, e il dg Giuseppe Feliciotti, che alla Fulginium ha dedicato la propria vita, hanno voluto evidenziare come il rapporto tra le due società sia «di simbiosi, quasi da non essere possibile pensarle separate; il campo di Corvia ha da sempre “sfornato” giocatori per il Foligno Calcio e non solo, rendendo di fatto negli anni le due realtà quasi una cosa sola», in particolare nella storia recente, quando proprio dalla Nuova Fulginium è ripartito il Foligno. Insomma, si parte con i migliori propositi e con un gruppo che sembra già volenteroso e determinato.